VENDUTO/SOLD | Lukacs & Donath
LUKACS & DONATH ANTICHITÀ DI GIAMPAOLO LUKACS VIA V. VENETO 183 - 00187 ROMA TEL. +39 06 482 1824
15862
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15862,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

VENDUTO/SOLD

Categoria
Porcellane / Porcelain
Tipologia
torino
Caratteristiche

Tazza e piattino

 

Descrizione: questa rara e inedita tazza con il suo piattino sono decorati con scene campestri a paesaggi e figure dipinte con grande attenzione al dettaglio e racchiuse entro cartouches formate da pesci, conchiglie e frutti di mare. Ai lati e all’interno della tazzina sono presenti nature morte di frutta composte di pesche, prugne, pere, uva spina, grappoli e pampini d’uva rossa. Sebbene non si conoscano altri oggetti della manifattura Rossetti con questo esatto decoro, la paletta dei colori: il verde intenso, il giallo-arancione, e i toni violacei del rosso e del blu, presenti in questa tazza, sono molto simili a quelli di un vaso del Bristish Museum a Londra ad una teiera, anch’essa decorata a frutta, conservata al Museo Civico d’Arte Antica di Palazzo Madama a Torino.

I bordi interni sono cerchiati in oro, l’anello del piede di entrambe gli oggetti è anch’esso lumeggiato in oro ed è ulteriormente arricchito da due anelli concentrici, uno rosa e uno rosso.

Manifattura: G.G. Rossetti, Torino

Epoca: 1737-1748 circa

Dimensioni: tazzina, h. 6 cm; piattino, Ø 14 cm

Condizioni: manico restaurato, piccole perdite di oro ai bordi.

Bibliografia: per confrontare i due oggetti citati si veda: La Porcellana in Piemonte (1737-1825) Le manifatture Rossetti, Vische, Vinovo, a cura di Andreina d’Agliano e Cristina Mariano, p. 81, n. 10 e p. 82, n. 22.

Manifattura: G.G. Rossetti, Torino

Epoca: 1737-1748 circa

Dimensioni: tazzina, h. 6 cm; piattino, Ø 14 cm

Condizioni: manico restaurato, piccole perdite di oro ai bordi.