Tazza e piattino in porcellana di Meissen, circa 1740 | Lukacs & Donath
LUKACS & DONATH ANTICHITÀ DI GIAMPAOLO LUKACS VIA V. VENETO 183 - 00187 ROMA TEL. +39 06 482 1824
16048
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16048,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Tazza e piattino in porcellana di Meissen, circa 1740

Categoria
Porcellane / Porcelain
Caratteristiche

Descrizione:  La tazza ed il piattino, sono decorati in stile Kakiemon di Arita con il motivo tradizionalmente denominato “Wachteldekor” ovvero decoro delle quaglie che raffigura una coppia di quaglie, una azzurra ed una rossa sottostanti un ramo di pruno in fiore in un giardino orientale stilizzato nei colori dell’azzurro, del verde e del rosso lumeggiato in oro. La tazza a campana con  piccolo piede ad anello è dotata di due manici ad orecchio tipici delle tazze adoperate per la cioccolata. il bordo interno della tazza come anche quello del piattino sono arricchiti di un fregio con motivo geometrico di ispirazione orientale in rosso.

Manifattura: Meissen

Epoca: 1740 circa

Marca: spade incrociate in blu sottovernice

Dimensione: tazzina h. 7,6 cm; piattino Ø 13 cm

Stato di conservazione: ottimo

letteratura: Meissener Porzellan des 18. Jahrhunderts Die Stiftung Ernst Schneider in Schloss Lustheim, a cura di R. Eikelmann, Monaco 2004, p. 179, cat. 59.