Coppia di piatti polilobati in maiolica di Nove | Lukacs & Donath
Questi due piatti presentano un orlo mistilineo color canna e una tesa baccellata decorata con tralci di rami fioriti e farfalle in volo. Nel cavetto sono dipinte nature morte di frutti e strumenti musicali a fiato e a corda e spartiti musicali. Questo decoro è una variante più rara del decoro “a frutta” presente a Nove dal 1750 circa. I colori sono quelli classici della manifattura : il verde, il blu, il giallo, il manganese, il marrone e il rosso leggermente brunito dalla cottura.
faience, plates, Nove, Antonibon, maiolica, 700, XVIII secolo
15458
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15458,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Coppia di piatti polilobati in maiolica di Nove

Categoria
Maioliche
Tipologia
Nove
Caratteristiche

Descrizione: coppia di piatti in maiolica policroma con bordo mistilineo decorati con composizioni di strumenti e spartiti musicali

Manifattura: Pasquale Antonibon, Nove  (Bassano)

Epoca:1750- 1770 circa

Marca: sul verso sono dipinte in rosso le lettere E.C.C.

Dimensioni: Ø 24 cm

Condizioni: lievi consunzioni all’orlo della tesa.

Note: Le Ceramiche degli Antonibon, G. Ericani, P. Marini, N. Stringa 1990, pp. 89, 91, cat. 103.

A PAIR MAIOLICA LOBBED PLATES, NOVE CIRCA  1750-1770