Brucia essenze in porcellana di Meissen, circa 1750-1755 | Lukacs & Donath
LUKACS & DONATH ANTICHITÀ DI GIAMPAOLO LUKACS VIA V. VENETO 183 - 00187 ROMA TEL. +39 06 482 1824
16080
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16080,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Brucia essenze in porcellana di Meissen, circa 1750-1755

Categoria
Porcellane / Porcelain
Tipologia
Meissen
Caratteristiche

Descrizione: questo brucia essenze a forma di vaso a balaustro è decorato sulla superficie a fiori europei e volatili su fondo bianco. Il corpo è arricchito da volute e rocailles lumeggiate in rosa, turchese e oro oltre  che da ramoscelli di campanule, fragole di bosco e piccoli grappoli d’uva  a rilievo e spioventi dal collo del vaso. Le due anse laterali sono caratterizzate da due figure di contadinelli a tuttotondo e in policromia. Il coperchio a cupola, munito di fori per la fuoriuscita delle essenze, termina in una presa in guisa di bocciolo di peonia rosa.

Manifattura: Meissen

Epoca: 1750-1755 circa

Marca: spade incrociate in blu sottovernice

Dimensioni: h. 33 cm

Letteratura: R. Rückert, Meissen Porzellan 1710-1810, Monaco 1966, p. 177, n. 756

A MEISSEN PORCELAIN PERFUME BURNER DECORATED WITH EUROPEAN FLOWERS AND ROCAILLES, CIRCA 1750-1755