Cremiera in porcellana di Meissen 1722-1723 | Lukacs & Donath
LUKACS & DONATH ANTICHITÀ DI GIAMPAOLO LUKACS VIA V. VENETO 183 - 00187 ROMA TEL. +39 06 482 1824
15771
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15771,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Cremiera in porcellana di Meissen 1722-1723

Categoria
Porcellane / Porcelain
Tipologia
Meissen
Caratteristiche

Descrizione: La cremiera con coperchio centrato da una presa a trottola, è dipinta probabilmente da Johann George Heinze  (apprendista presso J. G. Höroldt dal 1720) e raffigura uno scorcio di parco con padiglione a pianta esagonale boccheggiante: ai lati una scalinata ad andamento concavo; in primo piano, nel rato figurette eleganti bighellonano. La prospettiva formale è chiusa su ciascun lato da una muraglia da cui svetta una fila di cipressi e più in lontananza da una villa con scalinata appena accennata, posti in secondo e terzo piano rispetto alle due rampe principali. Questa veduta perfetta nella resa architettonica, è racchiusa entro una cartouche quadrilobata con volute fogliate in rosso ferro, dorate e “pannelli a lustro di Böttger” violetti. Il coperchio a cupola con la presa a trottola è decorato con un giardino segreto con piante rampicanti e siepi entro due linee rosse concentriche. Tre zampe ferine e un ansa a voluta completano l’oggetto

Manifattura: Meissen

Epoca: circa 1722-1723

Marca: assente

Dimesnioni: h. cm 12, l. cm 9.5

Stato di conservazione: lievi perdite di oro ai bordi.

Note:  Cfr. per due tazze da puerpera eseguite probabilmente dallo stesso artista si veda: R Ruckert, Meissener  Porzellan, 1966, pp. 41-42, nn. 130-131.  per due tazze con piattino con un decoro simile si veda: U Piettsch, Passion for Meissen, 2010, p. 232, nn. 100-101. Per una cremiera della stessa forma con un decoro simile si veda: U. pietsch, Early Meissen Porcelain. The Wark Collection from the Cummer Museum of Art and Gardens, 2011, p.135, cat. 106. per una cremiera con una forma molto simile si veda: Catalogue of The Hans Syz Collection, a cura di H. Syz, J. Jefferson Miller II, R. Rückert, Whashington 1979, pp. 204-205, cat. 124;

A MEISSEN CREAM-POT AND COVER, CIRCA 1722-1723